Il pregiato tartufo di San Marino ora ha il suo marchio

Più letti

Il tartufo di San Marino ora ha il marchio. Il tartufo raccolto e prodotto all’interno della Repubblica di San Marino sarà “marcato” con la dicitura “Tartufo Terra di San Marino”. Il pregiato prodotto, sia bianco che nero in tutto le sue specie commestibili, sarà tutelato dal Consorzio Terra di San Marino.

E’ stato deciso martedì sera dall’Associazione Tartufai Tartuficoltori Sammarinesi che ha anche rinnovato le cariche e rieletto il presidente uscente Vincenzo Sartini (nella foto sotto).

Il tartufo sarà certificato e visionato dagli esperti del Consorzio che lo sigillerranno con denominazione, data di raccolta e specie. Una garanzia per tutti, sia per i tartufai sia per chi lo acquista.

Il tartufo di San Marino, anche per conformazione della sua terra, è di ottima qualità e sarebbe stato un vero peccato che un prodotto così non venisse tutelato. Non poteva mancare quindi un disciplinare che è stato illustrato durante l’assemblea dei soci. Sono 110 i soci tartufai nell’antica Repubblica. Non dimentichiamo poi che qui a San Marino sono diversi gli ettari dove si coltiva il pregiato prodotto della terra. E se fino a qualche anno fa si attendevano le produzioni, ora si può dire che le soddisfazioni stanno arrivando.

ECCO IL NUOVO CONSIGLIO DELL’ATTS

Presidente Sartini Vincenzo, Grandoni Michele, Pasolini Monia, D’antonio Stefano, D’antonio Daniel, Stacchini Michele e Valentini Lino. 

 

- Advertisement -

Altri post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Post Recenti