Rimandata la visita di Theresa May a San Marino

Più letti

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri informa che la visita ufficiale dell’ex Primo Ministro britannico, Theresa May, a San Marino, prevista per sabato 17 ottobre, purtroppo non avrà luogo e sarà riprogrammata non appena le condizioni sanitarie lo consentiranno.

Visto il sensibile peggioramento nel tasso dei contagi a livello europeo e le misure anti-covid recentemente adottate dal Governo britannico, che ha imposto ulteriori misure precauzionali a chi fa ingresso nel Regno Unito da Repubblica di San Marino, Italia e Stato della Città del Vaticano, è stato ritenuto prudente rimandare la visita a un momento più consono, nel rispetto assoluto delle attuali disposizioni in merito al contenimento dei contagi.

La Segreteria di Stato per gli Affari Esteri si rammarica della mancata possibilità di ospitare l’On. May in Repubblica, pur guardando al futuro e auspicando di poter riorganizzare la visita quanto prima, in tutta sicurezza. Doveva essere a San Marino sabato prossimo, 17 ottobre, in visita ufficiale nella Repubblica di San Marino. La seconda premier britannica dopo Margaret Thatcher e figura di spicco del Partito conservatore doveva essere ricevuta in udienza dai Capitani Reggenti di San Marino, Alessandro Cardelli e Mirko Dolcini, e incontrerà i Segretari di Stato per gli Affari Esteri, Luca Beccari, per il Lavoro, Teodoro Lonfernini, e altre figure istituzionali della Repubblica. Nell’occasione a Theresa May le doveva essere conferita l’onorificenza di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine Equestre di Sant’Agata come riconoscimento per i meriti nella promozione nel Regno Unito della più antica Repubblica del mondo.

- Advertisement -

Altri post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Post Recenti