Covid 19, San Marino innalza il livello di guardia: al via le nuove misure di contenimento cautelative

Più letti

L’Istituto per la Sicurezza Sociale, visto l’aumento del numero di persone contagiata dal Sars-CoV-2 in Repubblica, informa sulle misure adottate per contenere la diffusione del virus e richiama la cittadinanza ad osservare con rigore le raccomandazioni igieniche-sanitarie emanate, in considerazione del maggior livello di attenzione e di guardia sull’Epidemia da Covid-19.
Alla mezzanotte del 27 ottobre 2020, risultano 142 i positivi totali al Covid-19 (di cui 140 residenti a San Marino e 2 fuori territorio) con 20 nuovi casi rilevati rispetto all’aggiornamento precedente, determinato anche da alcuni dati comunicati dall’Ausl Romagna e riferiti alla giornata del 26 ottobre.
Due le persone ricoverate in ospedale e 138 quelle in isolamento al proprio domicilio in Repubblica, con quadri asintomatici e sintomatici, ma non tali da richiedere il ricovero ospedaliero.

Alla luce di tali dati, anche a seguito della riunione che si è svolta ieri del Gruppo di Coordinamento per le emergenze sanitarie, l’attenzione alla situazione dei contagi passa a Livello 3 sul Territorio, mentre resta bassa in ospedale dove, dei due ricoveri attuali, uno risulta dovuto a cause non legate all’infezione da Covid e il secondo è in fase di dimissione.

Per tali ragioni è necessario ribadire l’indicazione, già fornita in queste settimane: in caso si presentino sintomi quali febbre, malessere generale, mal di gola o un aumento della frequenza respiratoria, non bisogna andare al lavoro o uscire, ma restare a casa e contattare il proprio medico o la Guardia Medica. Dopo 24-48 ore, in caso persistano i sintomi, potrà essere valutata l’esecuzione del test diagnostico.
Si ricorda che l’esecuzione dei tamponi è stata centralizzata nel punto istituito al livello -4 del parcheggio multipiano dell’Ospedale di Stato. Il punto è attivo tutte i giorni, dal lunedì al sabato dalle 9 alle 12 e per urgenze, anche il pomeriggio dalle 14 alle 15. Il tampone va prenotato tramite CUP (0549 994889) e non è possibile presentarsi al punto tamponi liberamente senza prenotazione.

Si informa che dalla giornata odierna tornano a essere sospese in via cautelativa per un mese le visite dei parenti agli ospiti della Casa di Riposo La Fiorina e del Colore del Grano. Sospese per un mese anche le attività dei centri diurni.

Si ricorda che da lunedì è stato avviato il Servizio di Supporto Psicologico telefonico per i cittadini e gestito dagli psicologi della Salute Mentale. Il servizio è attivo tutti i lunedì dalle ore 14:30 alle 16:30 e il mercoledì e venerdì dalle 10 alle 12, contattando il numero 0549 994593.

Si segnala che l’adesione al programma di vaccinazione antinfluenzale sta riscuotendo una forte adesione, con una media di oltre 500 vaccinazioni a settimana negli adulti con più di 60 anni o appartenenti alle categorie a rischio. Per chi fosse intenzionato a vaccinarsi contro l’influenza ma non rientra nelle categorie per cui è raccomandata, sarà possibile prenotarsi dopo il 30 novembre 2020, previo il consenso da parte del proprio medico curante.

- Advertisement -

Altri post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Post Recenti