Elezioni Giunte di Castello: l’appello al voto del Comites

Più letti

Il Comites San Marino, tramite il suo vicepresidente Alessandro Amadei (foto), rivolge un appello accorato agli elettori, invitandoli ad andare a votare alle elezioni delle Giunte di Castello del 29  novembre prossimo. 

Perché il voto, oltre ad essere un diritto, è anche un dovere civico e perché se un Castello non dovesse raggiungere il 35% dei voti, occorrerà ripetere le elezioni in quel Castello dove si è registrata un’affluenza alle urne così bassa, con conseguenti costi aggiuntivi per lo Stato.

“Quello di domenica prossima – dichiara Amadei – sarà un appuntamento storico per la democrazia della nostra Repubblica, in quanto per la prima volta saranno chiamati alle urne anche i cittadini stranieri residenti a San Marino da almeno dieci anni, i quali potranno  finalmente scegliere di essere parte attiva del proprio Castello.

Il riconoscimento del voto amministrativo agli stranieri si inserisce nel disegno complessivo di una riforma  delle Giunte di Castello che rappresenta un cambiamento epocale per la nostra comunità  e che proietta San Marino nel  futuro, contribuendo ad accelerare il suo precorso di avvicinamento all’Europa. 

Grazie alla nuova normativa le Giunte avranno maggiore potere decisionale e d’intervento soprattutto per quanto riguarda la gestione territoriale dei Castelli, la realizzazione di opere di piccola manutenzione e la viabilità, in perfetta sintonia con gli spunti forniti dalla Commissione Autonomie Locali del Consiglio d’Europa”. 

Quindi il vicepresidente Alessandro Amadei auspica che domenica prossima ci sia una partecipazione numerosa al voto che in questo momento storico e nel pieno dell’emergenza sanitaria dovuta al COVID 19 assume un significato particolare. “Un voto che racchiude le speranze di tanti uomini e donne che vivono, studiano, lavorano nei Castelli e che lì hanno costruito il proprio progetto di vita, rendendo la propria  comunità viva, accogliente, ed operosa. Tutte energie che abbiamo percepito in queste settimane di campagna elettorale, incontrando decine di candidati dei vari Castelli, i quali ci hanno raccontato le loro idee, ci hanno proposto soluzioni ai problemi quotidiani ed i quali ci hanno travolto con il loro entusiasmo e la loro  voglia, di prendersi cura della propria gente.

A tutti loro rivolgiamo un ringraziamento sentito e sincero”.

 Alessandro Amadei

 (vicepresidente Comites San Marino)

- Advertisement -

Altri post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Post Recenti