Fusione tra banche, la secca smentita di Ente Cassa di Faetano e Banca di San Marino Spa

Più letti

A San Marino le voci o illazioni prendono sempre la discesa, così dall’alto del pianello arrivano a Dogana in battibaleno. L’ultima è quella della possibile fusione tra Banche dove è stata tirata in ballo la Banca di San Marino e la Fondazione. Lo si è letto anche in un comunicato di Repubblica Futura dove si evidenziava: “si susseguono voci sempre più insistenti su possibili fusioni fra le banche di proprietà dello Stato (Carisp e Bns) che coinvolgerebbero anche Banca di San Marino, e su interventi – più o meno incisivi – del Governo per far sì che, magari attraverso le banche di proprietà dello Stato, si possano trovare risorse per risarcire i soci di Asset Banca”. Oggi è arrivata una secca smentita da Ente Cassa di Faetano  –  Banca di San Marino Spa che hanno diffuso un comunicato. 

IL COMUNICATO

Le Governance di Ente Cassa di Faetano e Banca di San Marino Spa comunicano congiuntamente che, nell’ambito delle numerose attività svolte nell’esercizio dei rispettivi ruoli e funzioni, nessuna ipotesi circa fusioni o conferimenti con altri istituti bancari è stata in alcun modo assunta o esaminata.

Le informazioni apparse recentemente sulla stampa sono dunque prive di ogni fondamento.

Le due istituzioni assicurano, a tutela di soci e clienti, un serrato impegno nelle attività quotidiane e future e prendono le distanze da dinamiche che niente hanno a che vedere con i valori caratteristici del credito cooperativo propri dell’Ente che, insieme a Banca di San Marino, si appresta a celebrare il centenario della Cassa Rurale di Faetano.

Ente Cassa di Faetano  –  Banca di San Marino Spa

- Advertisement -

Altri post

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

Post Recenti